In che modo facciamo esperienza del mondo?
Il nostro cervello, estremamente ricettivo, si trova ogni giorno bombardato da una sempre crescente quantità di informazioni. Come selezioniamo quelle significative e importanti? Come le integriamo nel nostro sistema di conoscenze? Come le dotiamo di senso?
Andrea Bariselli, psicologo e neuroscienziato, ci guiderà alla scoperta dei meccanismi sottesi alle real life experience dal punto di vista privilegiato delle neuroscienze, condividendo case history derivate dalla sua esperienza.

Le neuroscienze applicate oggi offrono una prospettiva privilegiata di comprensione della realtà, grazie all’utilizzo di strumenti sempre più sensibili e all’integrazione delle più avanzate tecnologie di analisi dati.

Scopriremo insieme quali fili “invisibili” legano i meccanismi di elaborazione delle informazioni e il mondo che ci circonda, rendendo possibile l’emergere dell’esperienza, con le sue connotazioni cognitive ed emotive.

Andrea Bariselli, co-founder e direttore scientifico di Thimus, ci racconterà come la sua azienda, con sede in Italia e a San Francisco, ha lavorato con grandi multinazionali di ogni settore, dal food all’automotive, dal tech fino alla moda, sviluppando, negli ultimi 10 anni, innovazione tecnologica e un consistente patrimonio di dati.

Vedremo assieme alcuni di questi casi concreti di applicazione e come solo grazie alla conoscenza dettagliata dei processi possiamo oggi affacciarci ad una nuova era della comprensione degli esseri umani e delle loro dinamiche di fruizione della vita reale.

Andrea Bariselli

Co-founder e direttore scientifico @ Thimus

Andrea Bariselli ha lanciato Thimus dopo anni di lavoro in ambito clinico e di ricerca. 10 anni fa l’evento di svolta: durante una conferenza in Canada ha l’occasione di sperimentare uno dei primi EEG portatili. Nasce il sogno di portare l’applicazione delle neuroscienze fuori dall’ambiente dei laboratori clinici.

Nel 2016, con un uno studio dedicato alle comprensione delle dinamiche di valutazione in sommelier esperti, si aggiudica il premio internazionale Soldera Award.

Le neuroscienze applicate allo studio delle Real Life Experience lo hanno avvicinato al tema centrale del rapporto tra uomo e natura, portandolo a scoprire la sua grande passione: la montagna. Nell’Ottobre 2018 ha esposto i risultati della ricerca scientifica in questo ambito al TEDx Milano.

Puoi contattare Andrea su LinkedIn  o Instagram